Banche vigilino su rischi tassi bassi e volatilità - Noyer (Bce)

martedì 26 maggio 2015 11:24
 

PARIGI, 26 maggio (Reuters) - I rischi legati alla volatilità del mercato e ai bassi tassi di interesse merita un'attenzione speciale da parte del settore bancario, ha detto il consigliere della Bce Christian Noyer.

Parlando nel ruolo di responsabile dell'authority finanziaria francese ACPR, Noyer ha detto che i margini di interesse delle banche hanno sofferto per i bassi tassi di interesse.

"Diversi rischi hanno pesato sul 2014 e ancora oggi serve una vigilanza speciale per il sistema finanziario", ha dichiarato Noyer, che è anche governatore della Banca di Francia.

"Sto pensando in particolare alla volatilità del mercato in un contesto di liquidità spesso limitata oltre che al contesto di bassi tassi di interesse in euro", ha aggiunto.

Noyer ha messo in luce anche l'impatto dei bassi tassi di interesse sui ritorni da investimento delle assicurazioni nel medio termine, in particolare per il settore Vita.

"E' necessaria una vigilanza sulla qualità dei loro investimenti e sui tassi che offrono ai clienti Vita", ha detto.

Il settore assicurativo soffrirebbe peraltro anche se i tassi di interesse salissero troppo rapidamente, perché scenderebbe il valore di mercato dei portafogli a reddito fisso e potrebbe verificarsi un consistente deflusso di clienti", ha osservato Noyer.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia