BORSA USA mista, dati inflazione alimentano dubbi su tempi rialzo tassi

venerdì 22 maggio 2015 17:19
 

NEW YORK, 22 maggio (Reuters) - A Wall Street gli indici sono contrastati negli scambi della mattinata. Il mercato sta digerendo dati macro che indicano un aumento della pressione inflazionistica, alimentando nuovi dubbi sulla tempistica di un aumento dei tassi.

L'indice dei prezzi al consumo ad aprile ha evidenziato un andamento moderato ma la parte cosiddetta 'core', che esclude cibo e energia, ha messo a segno il maggiore rialzo da gennaio 2013.

I dati precedono l'intervento del presidente Fed Janet Yellen, atteso per le 19 italiane, sulle prospettive dell'economia e da cui potranno emergere dei segnali sui tempi di un rialzo del costo del denaro.

"Settembre è ancora la data più probabile, ma luglio non è fuori questione, soprattutto se avremo altri due robusti aumenti nei prezzi al consumo 'core' a maggio e giugno", commenta Paul Ashworth, capo economista a Capital Economics di Toronto.

Attorno alle 17,10 il Dow Jones cede lo 0,18%, l'indice S&P 500 lo 0,05% mentre il Nasdaq guadagna lo 0,07%.

Tra i singoli titoli Hewlett-Packard balza del 4,5% dopo la previsione di costi sotto le attese e utili trimestrali migliori delle aspettative. Sui risultati migliori delle attese è in rialzo anche Campbell Soup (+1,5%)

Al contrario Aeropostale scivola del 12% dopo che il grupo di abbigliamento giovanile ha stimato un perdita trimestrale maggiore delle previsioni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia