PUNTO 1-Mps al rialzo su effetto prezzo aumento, Consob vigila

venerdì 22 maggio 2015 16:40
 

ROMA/MILANO, 22 maggio (Reuters) - Mps continua a trattare al rialzo con forti scambi nel primo giorno di Borsa dopo la comunicazione del prezzo dell'aumento, iperdiluitivo, che partirà lunedì prossimo sotto l'attento monitoraggio della Consob.

Dopo un avvio altalenante, il titolo ha preso a salire con decisione per effetto soprattutto di fattori tecnici legati alle condizioni dell'aumento e alle 16,20 quota in rialzo del 2,77% a 9,64 euro, sotto i massimi di seduta. Gli scambi sono pari a circa il 7% del capitale. Da rilevare che il titolo viene da cinque sedute consecutive al ribasso, per una perdita cumulata del 18,5%.

Consob nel pomeriggio ha messo sul suo sito una comunicazione in cui avverte dei rischi che un aumento, con le caratteristiche fortemente diluitive come quello annunciato, possa avere sull'andamento dei prezzi, cioè di una possibile "sopravvalutazione del prezzo di mercato delle azioni rispetto al loro valore teorico". Per questo monitorerà gli scambi da lunedì, giorno di avvio dell'aumento, richiamando gli operatori al rispetto delle regole vigenti su scoperto e consegna dei titoli.

Ieri sera la banca ha comunicato il prezzo dell'aumento di 1,17 euro, pari a uno sconto del 38,9% sul prezzo teorico ex diritto, una operazione iperdiluitiva che offre ai soci 10 nuove azioni per ciascuna posseduta.

Con questa operazione, garantita da un consorzio di 21 banche guidate da Ubs, Mps raccoglierà poco meno di 3 miliardi con cui vuole centrare il target di capitale Bce, ripagare un miliardo di aiuti pubblici residui e avviare il processo di consolidamento sollecitato dalla stessa vigilanza di Francoforte.

A valle dell'aumento, il Tesoro entrerà come socio finanziario con il 4% circa ricevendo azioni come corrispettivo degli interessi sui Monti bond per il 2014.

Gli analisti sono incerti sulla valutazione del titolo che, dicono, dipenderà dall'andamento dei diritti.

"L'operazione è molto diluitiva e la maggior parte del valore andrà nei diritti. Gli scambi sui diritti saranno la chiave nelle prossime due settimane", dice nel report di oggi Banca Akros, che sospende il rating sulle azioni.

La banca deve ancora rendere pubblico il prospetto informativo sull'aumento di capitale, che contiene anche i warning sui rischi dell'operazione.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia