Italia, tagli spesa per 2015 sono di 12 mld lordi, 8 netti-Cottarelli

venerdì 22 maggio 2015 14:26
 

MILANO, 22 maggio (Reuters) - I tagli alla spesa pubblica in Italia ammontano a 12 miliardi di euro lordi per il 2015 e occorre che il lavoro sulla spending review prosegua con il nuovo commissario Yoram Gutgeld e il consigliere Roberto Perotti.

Lo dice Carlo Cottarelli, membro del comitato esecutivo del Fmi in rappresentanza dell'Italia ed ex commissario del governo per la spending review.

"Secondo i miei calcoli il numero più corretto per quello che si è tagliato nel 2015 è 12 miliardi lordi, 8 netti se si considerano i 4 miliardi che il governo ha deciso comunque di utilizzare per altre spese" ha affermato Cottarelli durante un convegno all'Università Cattolica a Milano.

L'esponente del Fondo ha spiegato che Washington dà forte sostengo al processo di revisione della spesa, da lui avviato.

"Il lavoro va avanti con Perotti e Gutgeld, non c'è discontinuità, stanno utilizzando ciò che ho fatto io, credo che faranno un buon lavoro, poi si vedrà" ha proseguito Cottarelli. "Nel 2015 ci sono già stati 12 miliardi di tagli basati sulla spending review, quindi non è vero che non è stato fatto niente. Si tratta di andare avanti, come ha detto il governo ci sono da trovare altri 10 miliardi nel 2016 per evitare che scattino le clausole di salvaguardia".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia