Cdp Reti, gruppo Cdp ha partecipato a sottoscrizione bond

giovedì 21 maggio 2015 16:35
 

MILANO, 21 maggio (Reuters) - Alla sottoscrizione del bond a sette anni da 750 milioni di euro collocato oggi da Cdp Reti ha partecipato in misura consistente lo stesso gruppo Cdp.

Lo prevede il prospetto informativo dell'operazione.

Il prospetto spiega che "si prevede l'allocazione a una controllata di Cdp di un ammontare nominale consistente delle obbligazioni alla chiusura", riferisce uno dei lead manager incaricati del collocamento, citandone un passaggio.

Le stesse agenzie Fitch e Moody's, nell'assegnare nei giorni scorsi un rating a Cdp Reti, hanno sottolineato che Cdp partecipa al debito della società per 675 milioni, ovvero il 45% su un totale di 1,5 miliardi; in particolare, si legge nella nota di Fitch, anche dopo il collocamento del bond "si prevede che Cdp mantenga l'attuale quota del 45% del debito totale" di Cdp Reti.

Per mantenere questa quota del debito il gruppo Cdp deve quindi aver sottoscritto il bond per un ammontare pari a 337,5 milioni.

La partecipazione di Cdp "è stata specificata da subito, abbiamo voluto essere trasparenti: da una parte questo ha fornito senz'altro sostegno all'andamento del collocamento, dall'altra chiaramente c'è un elemento di interdipendenza che va segnalato" aggiunge.

Il debito di Cdp Reti, coperto per il restante 55% dalle banche, è stato ottenuto l'anno scorso in occasione dell'entrata nel capitale societario di State Grid of China. L'importo è poi stato suddiviso in una linea di credito da 750 milioni a cinque anni e in un 'bridge to bond' di pari entità, destinato ad essere rimpiazzato dal bond emesso oggi.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia