BORSA USA poco mossa, mercato attende verbali Fed

mercoledì 20 maggio 2015 19:35
 

NEW YORK, 20 maggio (Reuters) - La borsa Usa prosegue poco mossa con una seduta tranquilla in attesa della pubblicazione dei verbali dell'ultimo meeting della Fed da cui poter ricavare segnali sulla tempistica di un rialzo dei tassi di interesse.

Nelle ultime sedute i volumi sull'azionario sono scarsi in vista dei dettagli delle riunione di politica monetaria della Fed dello scorso 28-29 aprile, e mentre la stagione delle trimestrali volge al termine.

Anche se c'è un ampio consenso sul mercato che la Banca centrale Usa alzerà i tassi quest'anno, la tempistica di questa mossa tiene il mercato sulle spine. La Fed ha detto che alzerà il costo del denaro soltanto quando i dati indicheranno un'economia in rafforzamento. E su questo fronte gli ultimi numeri hanno offerto un quadro misto: i consumi, gli investimenti e la produzione suggeriscono una situazione difficile ma i dati sul mercato immobiliare sono forti.

L'ultimo sondaggio Reuters evidenzia che molti economisti sono adesso meno sicuri su quando ci sarà il rialzo dei tassi, ma la mediana delle stime suggerisce ancora una mossa nel terzo trimestre.

I verbali saranno pubblicati alle 20,00 italiane.

Intorno alle 19,30 il Dow Jones segna una flessione dello 0,12%, il Nasdaq è invariato e l'S&P 500 arretra di un marginale 0,07%.

Tra i singoli titoli Southwest Airlines perde il 7,7% dopo aver annunciato la stima di un calo dei ricavi da passeggeri nel trimestre.

Citigroup e JP Morgan, tra le banche multate dalle autorità statunitensi per complessivi 6 miliardi per manipolazione dei tassi di cambio, segnano ribassi rispettivamente dello 0,6% e 0,8%.

Yahoo balza del 3,8% dopo aver dichiarato che un eventuale cambiamento nella normativa fiscale sugli spinoff non riguarderebbe il piano di scissione della sua quota in Alibaba .   Continua...