RPT-Gasdotto Tap, Guidi ha firmato via libera definitivo - nota

mercoledì 20 maggio 2015 17:27
 

ROMA, 20 maggio (Reuters) - Il ministro dello Sviluppo economico Federica Guidi ha firmato l'autorizzazione definitiva per i lavori del metanodotto di interconnessione Albania-Italia Trans Adriatic Pipeline (Tap) che consentirà l'arrivo in Italia ed Europa del gas azero.

Lo riferisce una nota del ministero.

Il provvedimento, spiega il comunicato, "abilita la costruzione e l'esercizio dell'opera, sostituendo ogni altro atto formale di assenso delle altre amministrazioni intervenute nel procedimento, approvando il progetto e dichiarando altresì la pubblica utilità, indifferibilità e urgenza dell'infrastruttura, anche ai fini degli espropri".

Il decreto stabilisce che i lavori dovranno iniziare entro il 16 maggio 2016 e l'operatività dell'infrastruttura dovrà avvenire entro il 31 dicembre 2020.

Il consorzio Tap è composto da Bp (20%), Socar (20%), Statoil (20%), Fluxys (19%), Enagás (16%) e Axpo (5%).

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia