Whirlpool, per governo piano azienda "inqualificabile" - Guidi

mercoledì 20 maggio 2015 16:31
 

ROMA, 20 maggio (Reuters) - Il governo ritiene "inqualificabile" il piano di ristrutturazione di Whirlpool "perché in questo lasso di tempo non sono stati fatti passi avanti".

Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico Federica Guidi dopo il nuovo round tra i sindacati e l'azienda Usa del bianco, che oggi ha annunciato ulteriori 480 esuberi tra il personale amministrativo.

Guidi ha ribadito la disponibilità del governo a riconvocare le parti "anche immediatamente" ma soltanto dopo che l'azienda avrà presentato nuove proposte "credibili e tangibili".

Oggi Whirlpool ha preannunciato altri 480 esuberi tra gli impiegati, che vanno ad aggiungersi ai 1.350 già noti negli stabilimenti produttivi, 850 dei quali concentrati a Carinaro (Caserta).

"Un piano che taglia di un terzo la forza lavoro del gruppo in Italia non può compensare gli aspetti positivi previsti pur presenti nel progetto come gli investimenti da mezzo miliardo di euro e il trasferimento in Italia di alcune linee di produzione del gruppo attualmente all'estero", dice il ministro nella nota.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia