Usa, Takata raddoppia richiamo a 34 milioni auto per air bag difettosi

mercoledì 20 maggio 2015 12:13
 

WASHINGTON/DETROIT, 20 maggio (Reuters) - Il produttore di air bag giapponese Takata Corp sta raddoppiando i richiami di air bag potenzialmente letali per circa 34 milioni di veicoli negli Stati Uniti, il più grande richiamo nella storia dell'automative Usa, secondo quanto hanno reso noto i regolatori sulla sicurezza americani. I richiami riguardano gli air bag lato passeggero e guidatore di veicoli realizzati da 11 produttori, dicono il Dipartimento dei Trasporti Usa, la National Highway Traffic Safety Administration (Nhtsa) e Takata. Si aggiunge ai 16,6 milioni di veicoli già richiamati per lo stesso problema in altri richiami regionali e nazionali, portando il numero complessivo di auto interessate a livello globale dal 2008 a oltre 53 milioni.

Ieri i regolatori hanno legato sei morti da incidenti nel mondo a air bag difettosi di Takata, esplosi in maniera troppo violenta, con lancio di frammenti nei veicoli.

Il ceo di Takata, Shigehisa Takada, ha detto in una nota: "Siamo contenti di aver raggiunto questo accordo con Nhtsa, che rappresenta un chiaro passo avanti". La società non ha voluto dire se ci siano altri mercati interessati al di fuori degli Stati Uniti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia