PUNTO 1-Azimut, Timone Fiduciaria avvia cessione fino a 5,26%

martedì 19 maggio 2015 19:54
 

(Accorpa pezzi)

MILANO, 19 maggio (Reuters) - Timone Fiduciaria ha annunciato l'avvio della cessione di azioni Azimut fino a un massimo del 5,26% dal capitale sociale tramite una procedura di accelerated bookbuilding rivolta a investitori istituzionali.

E' quanto si legge in una nota di Timone Fiduciaria, che ha agito su mandato ricevuto da alcuni dei partecipanti al patto di sindacato, dopo che l'11,3% del capitale della società era stato sottratto al vincolo di blocco previsto dal patto.

Timone Fiduciaria, spiega il comunicato, ha un lock-up di 180 giorni per la cessione di ulteriori azioni Azimut per conto degli aderenti all'operazione e limitatamente alle azioni possedute da questi ultimi (ad esito dell'operazione di collocamento, pari a 2,7% del capitale sociale della società).

Ad esito del collocamento, l'AD Pietro Giuliani manterrà una partecipazione di almeno lo 0,35% del capitale sociale.

Questa mattina, una nota annunciava che gli azionisti aderenti al patto di sindacato ne avevano modificato i termini, sottraendo al vincolo di blocco azioni pari all'11,3% del capitale e rendendole, quindi, vendibili sul mercato.

I soci del patto potevano scegliere se conferire a Timone Fiduciaria l'incarico di condurre la cessione con la vendita congiunta delle azioni da eseguire tra oggi e il 31 dicembre prossimo o vendere le azioni sul mercato a partire dal trentesimo giorno successivo a ieri.

Nel collocamento Morgan Stanley agisce come sole global coordinator e joint bookrunner e Credit Suisse come joint bookrunner per il collocamento.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia