Buyout, Ergon rileva maggioranza Golden Goose (calzature di lusso)

martedì 19 maggio 2015 13:32
 

MILANO, 19 maggio (Reuters) - Ergon Capital Partners III (Ergon) ha acquisito una partecipazione di maggioranza nel produttore di calzature Golden Goose.

A vendere, si legge in un comunicato, è un gruppo di investitori finanziari che comprende Dgpa e Riello Investimenti, oltre ai fondatori, Alessandro Gallo e Francesca Rinaldo.

Golden Goose è una marchio di abbigliamento e accessori casual di lusso. Roberta Benaglia, che proviene da Dgpa, sarà confermata alla guida della società come amministratore delegato. Nell'ambito dell'operazione, Zignago Holding (famiglia Marzotto) rileverà una quota di minoranza, affiancando Ergon, i fondatori e il management in qualità di co-investitori.

Il fatturato ha toccato quota 48 milioni di euro nel 2014 ed è previsto raggiunga i 70 milioni di euro nel 2015.

Ergon è una società di partecipazioni paneuropea. Con il sostegno finanziario del Groupe Bruxelles Lambert attraverso la controllata Sienna Capital, Ergon ha in gestione capitali per investimenti pari a 775 milioni di euro (strutturati attraverso tre diversi veicoli di investimento).

La nota non riporta il controvalore finanziario dell'operazione.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia