PUNTO 2-Auto Europa, ad aprile torna su livelli 2009, Fiat Chrysler +13,4%

martedì 19 maggio 2015 10:27
 

(Aggiunge commento analista)

MILANO, 19 maggio (Reuters) - L'auto in Europa consolida la ripresa e ad aprile torna sui livelli del 2009, con Fiat-Chrysler che sale a doppia cifra sostenuta dal balzo nel mercato italiano.

Secondo i dati dell'associazione dei produttori Acea, le immatricolazioni di auto in Europa (Ue + Efta) ad aprile hanno registrato un aumento del 6,9% annuo a 1,209 milioni di veicoli, segnando, per l'area Ue, il 20mo mese consecutivo di rialzo e il miglior aprile in termini di volumi dal 2009.

"Restiamo positivi sugli sviluppi del mercato europeo dell'auto e con un ulteriore aumento dei volumi vediamo anche la possibilità di un miglioramento dei prezzi tra i produttori europei", scrive George Galliers, analista auto di Evercore Isi.

Fca ha registrato un rialzo del 13,4% a 78.957, con una quota di mercato al 6,5% dal 6,2% di aprile 2014.

Il gruppo beneficia del +24,2% fatto in Italia, che rappresenta circa un terzo dei suoi volumi in Europa.

Fca segna per la quarta volta consecutiva un aumento superiore a quello del mercato e "domina il segmento A con Panda e 500 che insieme hanno ottenuto una quota del 29,2%", dice una nota della società.

Il marchio più dinamico resta di gran lunga Jeep, che ad aprile ha segnato un aumento del 179,6% annuo da 199,7% dei primi quattro mesi, con Fiat poco meglio del mercato (+9,5% ad aprile, +8,9% nei quattro mesi) e con Alfa Romeo (-8,6%, -6,6%) e Lancia (-0,5%, -9,4%) in calo.

  Continua...