Fiat Chrysler, Nhtsa Usa annuncia udienza a luglio su recall auto

lunedì 18 maggio 2015 19:46
 

WASHINGTON, 18 maggio (Reuters) - La National Highway Traffic Safety Administration (Nhtsa) ha annunciato che terrà il prossimo 2 luglio un'udienza pubblica per determinare se Fiat Chrysler Automobiles sia riuscita o meno a porre rimedio ai difetti legati alla sicurezza di alcuni modelli di auto e resi noti in 20 recall.

L'autorità Usa ha spiegato che potrebbe ordinare a Fiat Chrysler di ritirare o rimpiazzare i veicoli interessati, se le prove presentate all'udienza mostrassero che la casa automobilistica non ha adempiuto agli obblighi di richiamo.

Nhtsa ha aggiunto di aver emesso un ordine speciale istruendo Fiat Chrysler riguardo alle informazioni sul recall, che include un range di veicoli che risalgno al 1993 e sono relativi a Jeep Grand Cherokee, Dodge Ram, Chrysler Town and Country e altri.

Dal canto suo, Fiat Chrysler ha detto di essere pronta a collaborare.

"Il tasso medio di recall per Fca Us supera la media dell'industria e tutte le campagne Fca Us sono condotte in collaborazione con Nhtsa. La società coopererà pienamente", si legge in una nota della società.

Negli utlmi mesi, Nhtsa ha riferito di aver identificato dei difetti in un certo numero di auto Fiat Chrysler. L'agenzia ha anche ricevuto reclami dai consumatori riguardo alla disponibilità dei pezzi di ricambio, mancanza di notifiche, difficoltà nell'ottenere appuntamenti e cattiva informazione da parte dei rivenditori.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia