Wind-3 Italia, mercati si aspettano jv, può aiutare investimenti - Recchi

lunedì 18 maggio 2015 18:47
 

MILANO, 18 maggio (Reuters) - Il presidente di Telecom Italia Giuseppe Recchi ritiene che una joint venture tra 3 Italia e Wind nella telefonia mobile sia attesa dai mercati e che possa essere utile per promuovere gli investimenti nella rete.

"E' una cosa che i mercati si aspettano", ha spiegato Recchi a margine di un evento a Milano parlando della possibile fusione.

"Rimane comunque un mercato con molta concorrenza", ha aggiunto, spiegando comunque che l'eventuale aggregazione "accresce anche gli investimenti".

"Oggi c'è bisogno di aziende di grandi dimensioni che riescano ad avere le risorse per fare gli investimenti necessari per la rete di cui abbiamo bisogno".

La settimana scorsa, Vimpelcom ha reso noto di essere in trattative per una joint venture paritaria tra la sua controllata Wind e 3 Italia di Hutchison Whampoa.

(Giselda Vagnoni)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia