Telecom Italia favorevole a concorrenza per sviluppo banda larga-Recchi

lunedì 18 maggio 2015 18:34
 

MILANO, 18 maggio (Reuters) - Telecom Italia guarda con favore alla concorrenza sulla banda larga alla luce della candidatura di alcune utilities a trovare sinergie per lo sviluppo della rete.

A dirlo è Giuseppe Recchi, presidente della compagnia telefonica, a margine di un convegno a Milano.

"Leggo sui giornali che molte utilities si candidano a trovare sinergie per lo sviluppo della rete, cosa che ci vede molto favorevoli", ha detto Recchi.

"Tanti più concorrenti giocano per sviluppare le infrastrutture secondo regole di gioco condivise e uguali per tutti siamo sempre favorevoli. Non abbiamo mai avuto paura della concorrenza. Ci fa piacere che questo settore riscuota così tanto successo", ha aggiunto.

Il mese scorso Enel ha contattato l'Agcom proponendo il proprio contributo allo sviluppo della rete in fibra ottica anche per i servizi di tlc, mossa destinata ad aumentare la pressione su Telecom Italia.

Anche A2A si è candidata a essere protagonista nei suoi territori di riferimento per la realizzazione delle reti infrastrutturali per la banda larga.

(Giselda Vagnoni)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia   Continua...