Grecia, nessuna nuova proposta Juncker su obiettivo avanzo primario - Ue

lunedì 18 maggio 2015 16:38
 

BRUXELLES, 18 maggio (Reuters) - Arriva dalla Commissione europea la smentita a indiscrezioni di un quotidiano greco, secondo cui il presidente Jean-Claude Juncker avrebbe proposto un nuovo compromesso nei negoziati tra creditori internazionali e Atene, concedendo a quest'ultima un abbassamento del target sull'avanzo primario.

Secondo 'To Vima' Bruxelles, che insieme a Fmi e Bce sta portando avanti i negoziati con la Grecia volti a sbloccare nuovi fondi a patto delle riforme, avrebbe proposto di mettere a disposizione di Atene nuova liquidità offrendo uno sconto sia sulle riforme e sia sul target per l'avanzo primario.

"Non sono in grado di confermare le indiscrezioni stampa. Non sono a conoscenza di una proposta del genere. Si lavora a un accordo onnicomprensivo" scrive su twitter la portavoce della Commissione Annika Breidthardt.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia