Acea, aggiornamento piano industriale in prima metà giugno - AD

venerdì 15 maggio 2015 11:29
 

ROMA, 15 maggio (Reuters) - Il consiglio di Acea approverà probabilmente l'aggiornamento del suo piano industriale nella prima metà di giugno.

Lo ha detto l'AD Alberto Irace, rispondendo a un analista nel corso della conference sui risultati del primo trimestre.

In questo aggiornamento la società controllata dal Comune di Roma darà anche indicazioni più precise su come preveda di partecipare al processo di consolidamento nel settore sollecitato dal governo con la Legge di Stabilità.

Il governo intende razionalizzare la spesa degli enti locali incentivandoli a dismettere le società di servizi partecipate, ma finora questa iniziativa non ha prodotto risultati.

Irace ha spiegato che sarebbe utile una azione di moral suasion del governo per far emergere più chiaramente i benefici per i piccoli comuni a partecipare a questo consolidamento. Nell'ultima assemblea di bilancio, l'AD di Acea ha detto che il gruppo romano ha le carte in regola per partecipare da aggregante a questo processo, guardando in primis a società non quotate per allargare il suo perimetro nelle aree in cui già opera.

Irace ha anche detto che nel 2015 proseguirà lo sforzo del management per migliorare la gestione del capitale circolante.

Acea ha chiuso il primo trimestre con un utile netto di 50,5 milioni di euro, in crescita del 13,5% su anno e un Ebitda a 177,4 milioni (+7%). Il debito netto è salito a 2,140 miliardi del 2,4% rispetto a fine 2014.

(Stefano Bernabei)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia