Grecia firma accordo quinquennale con Bers fino a 500 mln euro all'anno

giovedì 14 maggio 2015 15:30
 

TIBLISI, 14 maggio (Reuters) - La Grecia ha firmato un accordo per un valore fino a 500 milioni di euro all'anno con la Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (Bers).

Bers e la Grecia hanno formalmente firmato un accordo quinquennale al meeting annuale della banca in Georgia, dopo che era stato approvato dagli azionisti a marzo.

"Potrebbe aiutare significativamente la ripresa economica del paese", si legge in un comunicato del ministero delle Finanze greco, precisando che dovrebbe spingere le opzioni di finanziamento delle imprese greche, soprattutto quelle medio-piccole, che sono state più duramente colpite dalla crisi.

Il capo della banca, Suma Chakrabarti, ha detto di sperare di vedere in atto i primi progetti greci nei mesi prossimi e ha ammesso che un'eventuale uscita di Atene dall'euro complicherebbe le cose.

Le nuove previsioni della Bers danno l'economia greca ancora in stagnazione per quest'anno, aggiungendo che se lasciasse l'euro le cose peggiorerebbero per il paese e gli Stati confinanti.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia