BORSA MILANO positiva in seduta nervosa, forte Generali, scivola Ferragamo

giovedì 14 maggio 2015 12:43
 

MILANO, 14 maggio (Reuters) - Seduta volatile a Piazza Affari, come nelle altre borse europee, in un mercato nervoso e che evidenzia movimenti altalenanti, amplificati anche dalle scadenze tecniche di domani.

Dopo un avvio debole sulla scia del rimbalzo dell'euro gli indici hanno invertito la tendenza sull'ottimismo del mercato allo sviluppo del tema Grecia.

In particolare, secondo quanto sottolinea un trader "la buona notizia che ha sostenuto in mattinata i mercati è che è stata raggiunta un'intesa su gran parte dei punti in discussione con i creditori internazionali".

Oltre al contesto macro gli investitori sono attenti a valutare le ultime trimestrali.

Alle 12,35 l'indice FTSE Mib è in rialzo dello 0,22%, così come l'Allshare. Volumi per 2 miliardi di euro. Il benchmark europeo FTSEurofirst 300 cede lo 0,12%

In tema di trimestrali positiva la reazione del mercato ai conti di GENERALI (+2%) e SNAM (+1,7%)

La compagnia triestina è premiata per i risultati superiori al consensus grazie al ramo Vite e soprattuto al forte dato di Solvency 1

Buona anche la trimestrale di Snam. "L'utile netto è migliore delle attese grazie al contributo delle associates", commenta Equita Sim..

Contrastata invece la reazione ai conti del settore del lusso. FERRAGAMO è in forte calo (-4,8%) soffrendo dell'indebolimento del dollaro che fa scattare delle prese di beneficio dopo una trimestrale positiva che ha beneficiato dei movimenti dei cambi.   Continua...