PUNTO 1-Pirelli, utile in rialzo nel trimestre grazie a premium

mercoledì 13 maggio 2015 19:28
 

(Aggiunge contesto, nuovi elementi da presentazioen analisti)

MILANO, 13 maggio (Reuters) - Pirelli chiude il trimestre con margini in rialzo, grazie alle vendite nel segmento premium e al mix dei prezzi.

La società, che entro l'estate verrà acquistata da Chemchina attraverso un'offerta pubblica e cancellata dal listino, ribadisce gli obiettivi 2015.

Secondo una nota della società, l'utile netto per le continuing operations sale del 12,2% a 101,4 milioni, l'ebit del 4,5% a 210,1 milioni, i ricavi del 6,5% a 1.568,4 milioni.

Nella presentazione agli analisti Pirelli dice di aver realizzato, nel settore premium, un aumento dei ricavi del 10%, rispetto al +6% del mercato e dice che il gruppo ha il migliore price mix del settore, che registra un aumento del 3,7% nel trimestre contro una media di settore negativa.

La società conferma i target 2015, che includono: ebit a circa 930 milioni dopo spese di ristrutturazione per circa 40 milioni, ricavi a 6,4 miliardi, investimenti inferiori a 400 milioni, generazione di cassa prima della distribuzione della cedola e della cessione di Steelcord a oltre 300 milioni, posizione finanziaria netta a circa 850 milioni.

La nota ricorda che in aprile Pirelli e Rosneft hanno identificato in Synthos, società con sede in Polonia leader nella produzione di materie prime chimiche, il partner tecnologico con il quale sviluppare attività di ricerca, produzione e fornitura di gomma sintetica in Nakhodka.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia