Snam, utile netto trim1 +11,3% a 325 mln, aiuta cancellazione Robin tax

giovedì 14 maggio 2015 08:01
 

MILANO, 14 maggio (Reuters) - Snam chiude il primo trimestre con un utile netto in crescita dell'11,3% a 325 milioni di euro e un ebitda di 717 milioni, in contrazione del 2%, secondo una nota.

A fare salire gli utili il venir meno della Robin Hood tax, che impattava sulla redditività delle società energetiche, dichiarata anticostituzionale lo scorso febbraio.

I ricavi totali della società proprietaria della gran parte dei gasdotti italiani crescono del 2,4% a 929 milioni.

Il gas immesso nella rete scende nel trimestre dell'1,9% a 15,98 miliardi di metri cubi.

"Ci muoviamo in linea con il percorso tracciato nel Piano strategico per garantire ai nostri azionisti una crescita profittevole e remunerativa attraverso investimenti mirati e la consueta attenzione all'efficienza operativa e alla disciplina finanziaria mantenendo, al contempo, una solida struttura patrimoniale", ha così commentato i risultati l'AD, Carlo Malacarne.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia