Pop Emilia, fusione con banca non quotata è operazione molto complessa - AD

mercoledì 13 maggio 2015 12:25
 

MILANO, 13 maggio (Reuters) - Un'eventuale operazione di fusione di Pop Emilia con una banca popolare non quotata presenterebbe delle difficoltà.

Lo ha detto l'AD Alessandro Vandelli nel corso della presentazione dei risultati del primo trimestre.

"Son d'accordo con lei: una fusione con una società non quotata è molto, molto difficile", ha detto Vandelli rispondendo alla domanda di un analista in merito alle speculazioni su un'aggregazione di Bper con una delle banche del Veneto non quotate, Pop Vicenza e Veneto Banca.

Vandelli ha sottolineato che Bper valuterà con molta attenzione eventuali opportunità di aggregazione avendo come obiettivo la crescita di valore per i propri azionisti e non solo quello della crescita dimensionale.

"Non abbiamo operazioni sul tavolo in questo momento, stiamo cercando di capire quale possa essere il potenziale positivo di (un'operazione) M&A", ha detto.

(Andrea Mandalà)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia