BORSE EUROPA-Indici crescono di quasi l'1%, Vivendi +2%

mercoledì 13 maggio 2015 11:21
 

INDICI                           ORE 11,15   VAR %    CHIUS. 2014
 EUROSTOXX50                       3607,63     0,97     3146,43
 FTSEUROFIRST300                   1588,75     0,9      1368,52
 STOXX BANCHE                       219,67     1,03      188,77
 STOXX OIL&GAS                      339,83     1,38      284,47
 STOXX ASSICURAZIONI                283,88     0,82      250,55
 STOXX AUTO                         638,77     0,58      501,31
 STOXX TLC                          379,91     0,94      320,05
 STOXX TECH                         358,46     0,95      312,18
 
    
    13 maggio (Reuters) - L'azionario europeo è in discreto
rialzo a metà mattina, sostenuto da un ritorno di domanda sul
mercato obbligazionario e dai positivi risultati di Vivendi
 e SABMiller.
    Il produttore di alcolici SABMiller sale infatti di oltre il
2% dopo aver diffuso risultati superiori alle attese di mercato,
pur avvertendo che il 2015 sarà un anno difficile per le
vendite.
    Vivendi avanza del 2,5% dopo i risultati che hanno visto
l'utile salire nel primo trimestre e l'annuncio di voler
acquisire le quote di minoranza di SECP, una controllata della
pay-TV Canal Plus.
    L'indice FTSEurofirst 300 cresce di 0,8 punti
percentuali a 1.586,97 punti. Nella seduta di ieri aveva perso
l'1,3%.
    Mike Reuter, di Tradition broker, prevede che il mercato
guadagnerà terreno da oggi a venerdì a meno di notizie negative
che modifichino il corso degli scambi.
    Tra i titoli in evidenza:
    
    PKF, produttore tedesco di apparecchiature laser,
cede il 9%. La società ha messo in dubbio i target del 2015 a
causa dei deludenti ordini di alcuni prodotti registrati nella
prima parte dell'anno.
        
    UBS perde lo 0,9%. A incidere sul titolo è
l'indicrezione che il Dipartimento di giustizia americano possa
ancora procedere contro la banca elvetica per manipolazione dei
tassi di cambio.
    
    Deutsche Telekom sale di mezzo punto percentuale
dopo i risultati trimestrali che hanno visto l'utile 'core'
salire dell'11%.
    
    
    Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia