Mps, esposizione netta verso Nomura salita a 4,696 mld a 31 marzo

martedì 12 maggio 2015 17:01
 

MILANO, 12 maggio (Reuters) - Alla fine del trimestre al 31 marzo di quest'anno, l'esposizione di Mps verso Nomura al netto delle garanzie ricevute è salita a 4,696 miliardi, il 48,8% dei fondi propri.

Lo scrive la relazione sul trimestre.

Rispetto al 31 dicembre l'incremento è di 693 milioni di euro "per effetto principalmente di un aumento sia del rischio controparte sull'operazione di Long Term Repo (575 mln di euro) che del collaterale versato a fronte dell'operatività in derivati e pct (146 mln di euro)".

L'esposizione rappresenta il 48,81% dei Fondi Propri (34,68% al 31 dicembre 2014), rapporto che "scenderebbe a 39,44% considerando gli effetti del previsto aumento di capitale di 3 miliardi da realizzarsi entro il mese di giugno".

Entrambe le transazioni sono collegate all'operazione 'Alexandria' che Bce ha chiesto di ricondurre entro il 26 luglio nel limite regolamentare del 25%.

(Silvia Aloisi)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia