Grecia, Bce alza a 80 mld tetto a fondi emergenza banche - fonti

martedì 12 maggio 2015 16:00
 

ATENE, 12 maggio (Reuters) - La Banca centrale europea ha alzato di 1,1 miliardi il tetto ai finanziamenti di emergenza cui possono attingere gli istituti ellenici tramite Banca di Grecia, che sale così a 80 miliardi di euro. Lo hanno riferito a Reuters due fonti bancarie.

La decisione segue il riconoscimento da parte dei ministri della zona euro di alcuni passi avanti nelle trattative ancora senza esito sullo sblocco di nuovi aiuti finanziari ad Atene, che Unione europea, Fondo monetario internazionale e Bce intendono corrispondere solo in cambio di riforme.

L'Eurogruppo, riunitosi ieri, ha comunque precisato che resta ancora del lavoro da fare.

"Questo consente di avere un buffer di liquidità inutilizzata di circa 3,5 miliardi di euro", ha riferito una delle fonti bancarie, dopo una teleconferenza della Bce oggi.

La Banca centrale europea settimana dopo settimana ha alzato marginalmente il tetto ai finanziamenti di emergenza, tenendo sotto pressione Atene perché chiuda un accordo con i creditori.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia