Sigma Tau cede Sigma Tau Pharma a Baxter per 900 mln dlr

martedì 12 maggio 2015 15:24
 

MILANO, 12 maggio (Reuters) - Sigma Tau Finanziaria, società di partecipazioni nel settore farmaceutico, ha siglato un accordo con la statunitense Baxter International per la cessione di Sigma Tau Pharma Ltd, divisione che detiene Oncaspar, antitumorale biologico utilizzato per la cura di leucemie rare, e alcuni progetti di ricerca correlati.

Lo scrive una nota.

Secondo i termini della transazione, il cui closing è previsto nel terzo trimestre dell'anno, Baxter acquisirà il 100% delle azioni di Sigma Tau Pharma Ltd e alcune attività legate a Oncaspar per 900 milioni di dollari al lordo di alcuni aggiustamenti tra cui il capitale circolante netto.

A marzo Alfa Wessermann e Sigma-Tau hanno siglato un accordo di aggregazione che prevede la costituzione di una nuova società da 900 milioni di fatturato in cui confluiranno le attività farmaceutiche dei due gruppi escluso il business delle malattie rare, alcune partecipazioni finanziarie in aziende del settore pharma e malattie rare internazionali che rimarranno in capo alla famiglia Cavazza.

La famiglia Golinelli (Alfa Wasserman) avrà il 75% della newco; alcuni componenti della famiglia Cavazza avranno una quota del 20% e Intesa Sanpaolo, già azionista di Sigma-Tau, manterrà l'attuale quota del 5%.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia