Cdp, nessuna sollecitazione ad investire nelle torri - Bassanini

martedì 12 maggio 2015 13:56
 

ROMA, 12 maggio (Reuters) - Cassa depositi e prestiti (Cdp) non ha ricevuto sollecitazioni ad entrare nel business delle torri per telecomunicazioni e televisive.

Lo ha detto il presidente Franco Bassanini parlando con i giornalisti a margine della registrazione di una puntata di 2Next.

"Nessuno ce lo ha chiesto", ha risposto Bassanini ai giornalisti che gli chiedevano se nel corso della recente Opas poi ritirata di Ei Towers su Rai Way qualcuno avesse chiesto un intervento anche a Cdp.

"Io, alla fine degli anni Novanta, avevo chiesto a tutti gli operatori delle tlc e televisivi di mettere insieme le loro infrastrutture in una unica società. Oggi la domanda che bisogna farsi è se fra 10 anni le società delle antenne potranno ancora esprimere il tanto valore che oggi mostrano di avere", ha chiosato Bassanini.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia