Finmeccanica, Aermacchi sta discutendo con partner per addestratori Usaf-AD

lunedì 11 maggio 2015 17:09
 

ROMA, 11 maggio (Reuters) - Il management di Finmeccanica sta ragionando con i partner americani se partecipare alla gara per la fornitura di addestratori alla difesa Usa.

Lo ha detto l'Ad del gruppo dell'aerospazio, Mauro Moretti, rispondendo alla domanda di un azionista nel corso dell'assemblea che è appena ripresa a Roma dopo un'interruzione di due ore e mezza.

"Stiamo discutendo con i partner americani. Capite che serve un lavoro politico g-to-g [fra i governi] perché nessuno ti dà una commessa da 200/300 addestratori...", ha risposto Moretti all'azionista che aveva chiesto se la società si presenterà alla gara per l'importante commessa dell'aeronautica militare statunitense.

Il gruppo italiano voleva partecipare all'T-x program dell'Usaf, United States Air force, con General dynamics, ma il gruppo statunitense si è ritirato.

Finmeccanica avrebbe proposto l'addestratore M346.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia