Metroweb, discorso con Telecom Italia non chiuso - Ravanelli

lunedì 11 maggio 2015 14:02
 

MILANO, 11 maggio (Reuters) - Con Telecom Italia il dialogo per una collaborazione con Metroweb è ancora aperto.

A dirlo è Renato Ravanelli, ad del fondo F2i, a margine dell'assemblea annuale della Consob.

Il manager ha anche espresso interesse a investire nel risiko delle utility e delle torri tlc.

"Con Telecom il discorso è aperto finché non è definito un piano industriale in base al quale gli operatori sono disposti a investire sulla base di questo piano", ha spiegato l'AD del primo azionista di Metroweb.

Quanto a un possibile risiko delle utility e alla possibilità che il fondo possa entrare nel capitale di alcune aziende, come A2a, per favore la concentrazione fra gruppi, Ravanelli si è detto pronto ad analizzare nel prorpio ruolo di partner finanziati eventuali progetti di carattere industriale. "È' una cosa che abbiamo sempre fatto".

Questo approccio, ha spiegato l'AD di F2i, vale anche per le torri tlc, "un altro settore di interesse dove c'è possibilità di uno sviluppo importante di aggregazione".

"Abbiamo interesse a tutto ciò che è infrastrutturale e dove c'è un piano industriale che permette di fare sinergie. Il problema del nostro paese è la mancanza di infrastrutture" ha concluso.

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia