Germania, crescita 2015 oltre 1,6% ma preoccupa avanzo partite correnti -Fmi

lunedì 11 maggio 2015 13:22
 

BERLINO, 11 maggio (Reuters) - Il prodotto interno lordo tedesco potrebbe mettere a segno quest'anno un'espansione superiore all'1,6% prospettato dal Fondo monetario internazionale con il 'World Economic Outlook' del mese scorso. Lo sostiene un alto funzionario Fmi, mettendo però in luce il timore evocato dall'eccessivo avanzo delle partite correnti in una fase congiunturale come quella attuale, caratterizzata da particolare debolezza della domanda da parte delle economie avanzate.

In un incontro con la stampa, l'assistente direttore per il dipartimento europeo Fmi Enrica Detragiache mette in relazione le potenzialità di una crescita economica superiore al calo dei prezzi emergetici e all'impatto del programma Bce di acquisto di titoli di Stato.

Ad aprile Berlino ha rivisto al rialzo la stima sulla crescita economica di quest'anno e del prossimo, portando l'attesa su entrambi gli anni a 1,8% e facendo riferimento all'andamento del mercato del lavoro, ai bassi costi del greggio e al deprezzamento del cambio.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia