Banda larga obiettivo strategico governo, non facciamo piani industriali - Renzi

lunedì 11 maggio 2015 12:11
 

ROMA, 11 maggio (Reuters) - Estendere la banda ultralarga sul territorio nazionale è un obbiettivo strategico del governo ma non tocca all'esecutivo fare piani industriali che sono di competenza degli operatori del settore.

E' quanto scrive questa mattina il presidente del Consiglio Matteo Renzi, in apparente risposta a quanto scritto questa mattina da Repubblica secondo la quale "il governo affida ad Enel le chiavi del progetto sulla banda ultralarga. Telecom messa nell'angolo".

"La banda ultralarga è obiettivo strategico. Non tocca al governo fare piani industriali. Ma porteremo il futuro presto e ovunque", scrive Renzi sul suo account twitter.

Il 13 aprile scorso Reuters ha scritto che "Enel potrebbe mettere a disposizione la propria infrastruttura per la banda larga".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia