May 11, 2015 / 11:34 AM / 2 years ago

SINTESI-Mps prevede ritorno all'utile quest'anno, pronto per M&A

4 IN. DI LETTURA

* Aumento capitale parte probabilmente 25 maggio

* Piano al 2018 indica ulteriore riduzione 350 filiali

* Titolo sale in Borsa dopo dati positivi trimestrale (Cambia titolo, lead, unifica con storie collegate)

di Stefano Bernabei

ROMA, 11 maggio (Reuters) - Banca Mps, che ha appena archiviato il primo profitto trimestrale da tre anni, si aspetta di chiudere in utile anche l'intero 2015 e punta a presentarsi nella forma migliore da anni per una possibile integrazione, dopo l'aumento di capitale che lancerà probabilmente il 25 maggio.

"Il miglioramento dei fondamentali della banca è una pre-condizione per poter partecipare a questa fase di M&A. Ora siamo pronti e vogliamo farlo, è importante arrivarci nella migliore forma", ha detto l'AD Fabrizio Viola illustrando agli analisti il trimestre e le prospettive del nuovo piano industriale.

Venerdì sera la banca ha comunicato un utile del primo trimestre di 72,6 milioni battendo le stime del mercato.

Questa svolta è stata salutata con favore dalla Borsa dove in avvio di seduta il titolo è salito di oltre il 3%. Alle 13,00 il titolo quota 0,6065 in rialzo del 2,45%.

Resta però ancora elevato e in crescita nel trimestre il livello dei crediti deteriorati: 23,7 miliardi di cui 8,7 sofferenze, nonostante la banca abbia elevato al 49% il livello delle coperture sul totale e al 65,5% sulle sofferenze.

Il governo sta negoziando con Bruxelles iniziative per l'uscita dai bilanci delle banche di questi crediti difficili e sta anche studiando misure per accelerare il recupero delle garanzie e per accorciare a un anno da cinque l'ammortamento fiscale delle svalutazioni.

Le sofferenze del sistema bancario a marzo sono salite meno del 15% su base annua a 189,5 miliardi, secondo Bankitalia.

Anche nel 2015 le svalutazioni del Mps saranno dunque corpose, ha spiegato il cfo Bernardo Mingrone, anche se in miglioramento.

Tesoro Azionista Dopo Aumento

Il nuovo piano punta al 2018 a un ritorno sul capitale tangibile dell'8% e un utile netto di 880 milioni, ma Mps si aspetta un profitto già da quest'anno, puntando a non dover pagare nuovamente in azioni le cedole residue dovute sui Monti Bond che si appresta a ripagare a luglio.

Il Tesoro entrerà nel capitale con una quota del 4% circa ricevendo nuove azioni come pagamento della cedola sugli aiuti pubblici. Questo avverrà, ha spiegato Mingrone, dopo l'aumento da 3 miliardi che partirà presumibilmente dal 25 maggio, subito dopo il via della Bce atteso a breve, per finire circa un mese dopo.

Piu' Capitale, Meno Sportelli

Con quell'aumento Mps coprirà il target di 10,2% di Cet1 (transitional) ricevuto da Bce e resterà sopra questo livello per tutto l'orizzonte del piano industriale, prevedendo al 2018 un 12% di Cet1 fully loaded.

La guidance del nuovo piano industriale al 2018 indica un utile pre provision tra 1,6 e 1,8 miliardi di euro per il 2015, senza dettagliare il livello del profitto netto atteso.

"Dobbiamo gestire l'alto livello dei deteriorati", ha detto Viola illustrando i target della banca al 2018, che punta a ridurre il costo del rischio a 106 punti base dai 654 di fine 2014.

Per ridurre il peso dei crediti deteriorati e delle sofferenze, il piano prevede "cessioni di portafogli per circa 5,5 miliardi, tra il 2015 e il 2018, di cui 2 miliardi già quest'anno".

Viola ha descritto Mps come una banca che sarà "più leggera". Il piano prevede di chiudere altre 350 filiali entro il 2018, riportando la banca senese alla dimensione che aveva prima di comprare Antonveneta.

(Ha contribuito da Milano Silvia Aloisi)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below