Banco Popolare, colloqui per fusione si sono intensificati - Saviotti

lunedì 11 maggio 2015 11:00
 

RHO (Milano), 11 maggio (Reuters) - I colloqui per una possibile fusione di Banco Popolare con un altro istituto si sono intensificati, ma bisognerà vedere se si arriverà a qualcosa di concreto prima di scegliere l'adviser che accompagnerà la banca nel consolidamento.

Lo ha detto l'AD Pier Francesco Saviotti a margine dell'incontro annuale della Consob.

"Procedono in modo idoneo. I colloqui si sono intensificati, non sono più così volatili. Vedremo se dai colloqui ci saranno delle opportunità per fare qualcosa di concreto", ha risposto Saviotti, in merito a trattative in corso per un'integrazione con altre popolari alla luce dell'obbligo di trasformazione in Spa.

L'AD ha specificato tuttavia che al momento non è stato scelto alcun adviser. "Nel momento in cui dai colloqui ci sarà qualcosa di più serio, lo sceglieremo", ha detto.

(Andrea Mandalà)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia