Inter e Roma si accordano con Uefa per multa su over-spending

venerdì 8 maggio 2015 19:02
 

BERNA, 8 maggio (Reuters) - L'Inter e la AS Roma hanno finalizzato un accordo con la Uefa per il pagamento di una multa e la riduzione del numero di giocatori ammessi nella competizione internazionale, dopo aver violato le regole sul fair play finanziario.

Lo ha annunciato la stessa Uefa.

Le due squadre italiane sono tra le 10 - tra cui lo Sporting Lisbona e il Monaco - che hanno raggiunto un'intesa con la Ue dopo aver infranto le regole per porre fine all'eccesso di spesa da parte delle società di calcio.

In caso di qualifica al torneo europeo nella prossima stagione l'Inter potrà registrare solo 21 giocatori, la AS Roma 22, mentre in precedenza entrambe le squadre potevano contare su 25 calciatori. La limitazione cesserà nel 2016-2017.

L'Inter pagherà fino a 20 milioni di euro, la Roma fino a sei, ma la Uefa ha spiegato che la cifra esatta dipenderà da una serie di condizioni.

(Brian Homewood)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia