PUNTO 1-Finmeccanica, debito netto sotto 3 mld euro entro fine 2017

venerdì 8 maggio 2015 11:01
 

(unisce articoli, riscrive parzialmente aggiunge contesto)

ROMA, 8 maggio (Reuters) - Finmeccanica stima che l'indebitamento netto scenderà sotto i 3 miliardi entro la fine del 2017.

Lo si legge nelle slide pubblicate per la conference call del direttore finanziario Gian Piero Cutillo, per la presentazione dei risultati del primo trimestre.

Rispondendo a una domanda sulla già annunciata dismissione delle divisioni della controllata Usa Drs, il manager, che si è detto " molto felice" dell'andamento della società nel suo complesso, ha spiegato che la "procedura di vendita sta avendo un po' di ritardo e andrà nel secondo semestre".

Si tratta di due linee di business che hanno ricavi per 200 milioni di euro.

Sempre con riferimento al futuro della controllata americana, Cutillo ha ribadito che qualsiasi valutazione sarà fatta guardando ai risultati dopo il secondo semestre.

Il management del gruppo aerospaziale a proposito di Drs in altre occasioni ha parlato della difficoltà di gestirla non essendo americani, si è lamentato della riduzione dei ricavi e ha prospettato la necessità di rafforzarla anche attraverso un partner.

Ieri Finmeccanica ha annunciato i risultati del primi tre mesi del 2015 e confermato gli obiettivi per il 2015.

Il piano industriale del gruppo presentato a gennaio prevede un riduzione di oltre 600 milioni dal 2014 al 2017, a meno di 3,5 miliardi, senza includere le operazioni straordinarie.   Continua...