Telecom Italia, ricavi trimestre in calo del 2,6%, conferma target

giovedì 7 maggio 2015 19:21
 

MILANO, 7 maggio (Reuters) - Telecom Italia chiude il trimestre con un ribasso contenuto dei ricavi e conferma l'obiettivo del miglioramento operativo, in linea con il piano che prevede una stabilizzazione dell'Ebitda domestico nel 2016.

Secondo una nota della società, i ricavi reported si attestano a 5.053 milioni di euro, in calo del 2,6% su anno, Ebitda a 2.031 milioni, -7,7%.

Il debito netto rettificato si attresta a 27.430 milioni.

I ricavi domestic calano del 2,6% a 3.631 milioni, l'Ebitda domestic del 10,2% a 1.610 milioni.

L'utile netto che risente in negativo degli effetti contabili del convertendo e del buy back dei bond si attesta a 80 milioni, 300 milioni al netto delle poste straordinarie, dai 222 milioni del primo trimestre 2014.

Nel trimestre gli investimenti si attestano a circa un miliardo.

I risultati sono in linea con il consensus degli analisti, pubblicato sul sito della società.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia