BORSE EUROPA interrompono caduta di ieri spinte da risultati società

mercoledì 6 maggio 2015 11:38
 

INDICI                           ORE 11,32   VAR %    CHIUS. 2014
 EUROSTOXX50                      3577,5      0,87     3146,43
 FTSEUROFIRST300                  1560,11     0,3      1368,52
 STOXX BANCHE                     213,24      0,64     188,77
 STOXX OIL&GAS                    337,5       0,08     284,47
 STOXX ASSICURAZIONI              279,68      0,55     250,55
 STOXX AUTO                       638,24      0,62     501,31
 STOXX TLC                        370,18      0,58     320,05
 STOXX TECH                       347,77      0,89     312,18
                                                       
 
    LONDRA, 6 maggio (Reuters) - Le borse europee viaggiano in modesta ripresa
oggi, pur con scambi discontinui - dopo la scivolata di ieri per i timori di un
default greco - sostenute dai buoni risultati di alcune società e dai dati sui
Pmi della zona euro. 
    Gli indici stanno recuperando la flessione di apertura dopo la pubblicazione
del sondaggi che mostra come le attività economiche della zona euro hanno
iniziato il secondo trimestre all'insegna di una crescita robusta grazie agli
ordini che incoraggiano le imprese a effettuare ulteriori
assunzioni.
    Tra i titoli in evidenza oggi: 
    Il produttore danese di turbine eoliche Vestas Wind che guadagna
oltre il 3,7% dopo aver chiuso il primo trimestre con un utile operativo prima
di poste straordinarie sopra le attese a 79 milioni di euro. La società prevede
poi per il 2015 ricavi pari a 7,5 miliardi, un margine operativo di almeno
l'8,5% e un free cash flow di 600 milioni (tutte stime superiori alle
precedenti);
    - La società di telefonia mobile Telenor che guadagna circa il 4,3%
dopo utili trimestrali ben sopra le attese, un Ebitda in crescita del 17% e
ricavi 2015 visti in crescita tra il 5 e il 7%;
    - Anheuser-Busch InBev, primo produttore mondiale di birra che
guadagna oltre il 3% anch'esso su risultati superiori alle attese.
    - In controtendenza la banca francese Societe Generale che lascia
sul terreno oltre il 3% dopo la trimestrale.
    Alle 11,27 italiane il paneuropeo FTSEurofirst 300 sale dello 0,32%
a quota 1.560,47 dopo aver perso ieri l'1,56%.
    Tra le piazze nazionali, alla stessa ora il britannico FTSE 100 
segna +0,42%. Il Dax tedesco guadagna lo 0,82% e il francese CAC 40
 lo 0,5%.
    L'indice della zona euro STOXX 50 sale dello 0,82% mentre la
Borsa di Atene perde lo 0,82%.
    
     
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia