BORSA MILANO peggiora ancora, cede oltre il 2%, su timori Grecia

martedì 5 maggio 2015 16:27
 

MILANO, 5 maggio (Reuters) - A Piazza Affari indici sempre più in rosso, penalizzata dai rinnovati timori legati ai problemi del debito della Grecia.

Intorno alle 16,20 l'indice Ftsemib cede oltre il 2,20%, mentre l'Allshare arretra del 2,14%. Il benchmark europeo l'FTSEurofirts300 perde lo 0,6%.

"I motivi sono sempre gli stessi: sulla Grecia non c'è ancora un accordo e la tensione resta alta", osserva un trader.

Male tutti i settori. Fanno eccezione solo MPS, in salita del 5,23% e CARIGE, in crescita dello 0,96%, sulla prospettiva di un intervento del governo sulle sofferenze.

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia