PUNTO 1-Grecia, tasso 2 anni sale di oltre 100 pb, giù borsa su rapporto Fmi

martedì 5 maggio 2015 11:42
 

(Aggiunge background in paragrafi 3 e 4, aggiorna quotazioni)

5 maggio (Reuters) - Il rendimento del benchmark greco a due anni è balzato di oltre 100 punti base, fino al massimo giornaliero di 21,22%. In calo la borsa greca.

A condizionare i mercati, secondo gli analisti, un rapporto in cui il Fondo monetario internazionale prende posizione per una ristrutturazione del debito.

Secondo il rapporto, citato dal Financial Times, il Fondo monetario internazionale potrebbe tagliare una linea di finanziamento a favore della Grecia a meno che i suoi partner europei non acconsentano a un'ulteriore svalutazione del debito.

L'avvertimento, che secondo il quotidiano finanziario è stato fatto dal responsabile del Fmi per l'Europa Poul Thomsen ai ministri delle Finanze della zona euro all'Eurogruppo di Riga il mese scorso, arriva nel mezzo dei negoziati fra una Grecia a corto di liquidità e i creditori internazionali sulle riforme necessarie per sbloccare nuovi aiuti.

Alle 11,40 il titolo a due anni greco rende 21,22% ai massimi di seduta (-2,141). Il titolo ha chiuso la seduta di ieri con un tasso a 19,536%.

Alla stessa ora l'indice di riferimento della borsa greca è in calo del 3,07%.

- Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia