Wall Street - Stocks to watch del 30 aprile

giovedì 30 aprile 2015 14:31
 

30 aprile (Reuters) - I futures sugli indici di Wall Street
sono in calo, indicando un'altra seduta negativa all'indomani
dei dati che hanno mostrato un rallentamento della crescita
economica Usa nel primo trimestre e delle dichiarazioni Fed che
forniscono poca chiarezza sulla tempistiche di un aumento dei
tassi.
    Secondo i dati diffusi ieri il Pil del primo trimestre si è
attestato al 0,2% a fronte di attese per 1%, condizionato dagli
scarsi consumi delle famiglie per il cattivo tempo e dal taglio
degli investimenti da parte delle compagnia energetiche.
    La Fed ha attribuito i deludenti dati a "fattori transitori"
ma ha evidenziato il debole andamento di tutti i settori
dell'economia, lasciando intendere che per l'atteso rialzo dei
tassi occorrerà forse aspettare fino almeno al terzo trimestre.
    Nuovi segnali potranno arrivare dai dati macro attesi per
oggi, con l'occupazione settimanale e l'inflazione in primo
piano. In agenda anche i dati sui redditi personali, consumi
reali, il costo del lavoro e il Pmi Chicago.
    Attorno alle 14,20 italiane, il futures sullo S&P 500 
perde lo 0,14%, il contratto di riferimento sul Nasdaq 
scende dello 0,44% e il derivato sul Dow Jones arretra
dello 0,16%.    
    Sul mercato obbligazionario il benchmark decennale
 è piatto e rende il 2,030.    
               
    Tra i titoli in evidenza oggi:
    COLGATE-PALMOLIVE ha tagliato le stime di utili
sull'intero anno citando l'impatto del dollaro forte e ha
annunciato una calo delle vendite per il terzo trimestre
consecutivo. Il titolo è in calo dell'1,7% nel preborsa.
    
     CONOCOPHILLIPS ha riportato un deciso calo
dell'utile trimestrale a causa del calo dei prezzi del petrolio.
    
   APPLE è debole nel preborsa dopo che i primi
utilizzatori dell'Apple Watch hanno espresso lamentele per i
problemi di malfunzionamento del dispositivo se indossato su un
tatuaggio.
    
   YELP ha previsto ricavi per il secondo trimestre al
di sotto delle aspettative degli analisti.
    
   GLU MOBILE è balzato di oltre il 20% ieri dopo che
il social network cinese Tencent Holdings ha raggiunto
un accordo per acquistare una quota del 14,6% della società. 
    
    
 Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia