Banche Italia, utili 2015 a 3,8 mld, rettifiche crediti a 20 mld -Prometeia

mercoledì 29 aprile 2015 17:24
 

MILANO, 29 aprile (Reuters) - Dopo quattro anni di perdite nel 2015 le banche italiane torneranno a realizzare utili per complessivi 3,8 miliardi di euro con un cumulato nel periodo 2015/2017 per 21,5 miliardi.

E' quanto emerge dalle stime di Prometeia per il settore bancario italiano.

Il centro studi sottolinea che l'utile del settore nel triennio non sarà sufficiente a recuperare quanto perduto negli ultimi quattro anni.

Il venir meno di fattori straoridnari nel 2015 e il graduale miglioramento dello scenario macro permetterà un ridimensionamento dei tassi di ingresso di crediti in sofferenza e quindi ci sarà una progressiva diminuzione delle rettifiche sui crediti, visti a 20 miliardi nel 2015 dai circa 30 del 2014, effetto dell'Aqr della Bce.

Nel triennio le rettifiche sono attese a 50 miliardi, secondo Prometeia.

(Andrea Mandalà)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia