Wall Street - Stocks to watch del 29 aprile

mercoledì 29 aprile 2015 13:31
 

29 aprile (Reuters) - I futures sugli indici di Wall Street
sono in lieve calo, con gli investitori in attesa di conoscere
l'esito della riunione della Fed e della pubblicazione dei dati
del Pil statunitense del primo trimestre. 
    La Fed non dovrebbe alzare i tassi, ma il mercato guarderà
con attenzione il comunicato della banca centrale alla ricerca
di indicazioni sui tempi di rialzo dei tassi.
    Si attende invece che il prodotto interno lordo mostri una
frenata.
    Fitta l'agenda dei risultati corporate.     
  
    Attorno alle 13,25 italiane, il futures e-minis sullo S&P
500 perde lo 0,24%, il contratto di riferimento sul
Nasdaq scende dello 0,32% e il derivato sul Dow Jones
 arretra dello 0,25%.    
    Sul mercato obbligazionario il benchmark decennale
 cede 12/32 e rende il 2,0175%.    
               
    Tra i titoli in evidenza oggi:
    XPO Logistics ha raggiunto un accordo per acquisire
la francese Norbert Dentressangle per 3,53 miliardi di
dollari, incluso il debito, in un'operazione che darà vita a una
delle maggiori dieci società di logistica del mondo.
    TIME WARNER è in rialzo nel pre-borsa dopo che i
risultati hanno mostrato ricavi in crescita di circa il 5% nel
trimestre.
    KRAFT FOODS GROUP, che è in procinto di fondersi
con Heinz, ha registrato un utile migliore delle
attese, grazie alla riduzione dei costi per la pubblicità.
    TWITTER avanza di circa mezzo punto percentuale nel
pre-borsa, dopo il forte calo di ieri sulla scia del taglio
delle stime sui ricavi 2015. 
    GOPRO ieri è balzata dell'8,6% nell'afterhours dopo
aver illustrato una guidance superiorer alle attes edegli
analisti, grazie al successo del nuovo Hero4. Migliori delle
previsioni anche i risultati del primo trimestre.
    HILTON WORLDWIDE HOLDINGS, che controlla gli Waldorf
Astoria e Conrad, ha registrato ricavi superiori alle attese nel
trimestre, grazie ai prezzi più alti e al maggiore tasso di
occupazione.

    
    
    
                                                                
     Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia