Atlantia, non esclusa apertura capitale Autostrade, interesse per aeroporto Nizza - AD

venerdì 24 aprile 2015 13:17
 

ROMA, 24 aprile (Reuters) - Atlantia non esclude in futuro di aprire il capitale della controllata Autostrade per l'Italia ad altri azionisti, rivela di avere un forte interesse per la privatizzazione dell'aeroporto di Nizza e conferma l'interesse del fondo sovrano di Abu Dhabi per un ingresso nel capitale della controllata Adr.

Lo ha detto l'AD di Atlantia Giovanni Castellucci rispondendo alle domande degli azionisti.

"Non abbiamo al momento nessun progetto ma non lo escludiamo in futuro", ha detto a proposito di una apertura del capitale di Autostrade per l'Italia (Aspi), oggi al 100% di Atlantia.

Castellucci ha rivelato l'interesse per l'aeroporto di Nizza. "Siamo molto interessati alla privatizzazione e abbiamo tutte le carte in regola per giocarcela".

Quanto all'apertura del capitale di Aeroporti di Roma, a cui lavora da tempo la società, Castellucci ha detto che è reale l'interesse di Adia, il fondo sovrano di Abu Dhabi, anche per la presenza di Etihad in Alitalia.

"E' vero che è interessata, entrare nella casa che ospita Alitalia è una opportunità per loro e anche per noi", ha detto rispondendo a un azionista sull'interesse di Adia per una quota di Adr.

Più in generale, la cessione di una quota di Aeroporti di Roma da parte di Atlantia nel 2015, ha detto Castellucci, "è possibile solo a condizione di trovare un partner serio credibile che ci possa aiutare ulteriormente nello sviluppo internazionale a condizioni interessanti per noi. Quindi non è una necessità ma una opportunità".

(Stefano Bernabei)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia