BORSA MILANO in rialzo spinta da bancari, sale Finmeccanica

venerdì 24 aprile 2015 12:39
 

MILANO, 24 aprile (Reuters) - A metà seduta Piazza Affari guadagna circa l'1%, spinta dai titoli bancari.

Gli indici milanesi si muovono in sintonia con quelli delle altre borse europee, sostenute da una serie di risultati societari positivi.

Intorno alle 12,30 l'indice FTSE Mib avanza dello 0,95%, così come l'AllShare. Volumi per un controvalore di 1,4 miliardi di euro. Il benchmark europeo FTSEurofirst segna +0,45%.

Positivo il comparto bancario, in particolare le banche popolari, seguite a breve distanza da UNICREDIT. Il settore mostra una buona performance in tutta Europa (+1,5%).

In controtendenza gli assicurativi, con GENERALI che cede lo 0,75% e UNIPOLSAI lo 0,3%, anche in questo caso in sintonia con lo stoxx europeo di settore (-0,77%).

Rimbalza Finmeccanica (+4%).

Debole STM, che amplia le perdite di ieri, pur rimanendo vicina ai massimi di circa 4 anni.

In territorio negativo anche SAIPEM, mentre ENI galleggia sopra la parità.

In deciso rialzo ZUCCHI (+5,9%): un quotidiano ha scritto che l'advisor Ernst & Young ha contattato alcuni fondi di private equity e un paio di operatori industriali per un possibile ingresso nella società, dopo che ieri è stata presentata la domanda di concordato preventivo in bianco. Positive anche le azioni risparmio.   Continua...