Metroweb, proposta Telecom respinta da Fsi prevedeva salita a 100%-fonti

giovedì 23 aprile 2015 17:28
 

MILANO/ROMA, 23 aprile (Reuters) - Cassa depositi e prestiti (Cdp) ha rifiutato la proposta di Telecom Italia di acquistare una partecipazione in Metroweb per poi arrivare progressivamente a rilevare l'intero capitale della società della rete.

Il rifiuto è contenuto in una mail che Reuters ha potuto leggere mentre la disponibilità all'acquisto dell'intero capitale è stata confermata da due fonti vicine alla vicenda.

Metroweb, per la quale ha manifestato il proprio interesse oltre a Telecom iTalia anche Vodaphone, è controllata dal fondo F2i, partecipato da Cdp al 12%, e dal Fondo strategico italiano che fa capo sempre alla Cassa.

"Cdp e Fsi non sono nelle condizioni di procedere nell'analisi della bozza di Mou (memorandum of understanding) nei termini inviataci da Telecom Italia", ha scritto l'Ad di Fsi, Maurizio Tamagnini, all'Ad di Telecom Italia, Marco Patuano in una mail fatta filtrare ai quotidiani.

"Telecom ha manifestato disponibilità ad acquistare il 100% di Metroweb", ha detto la prima fonte. L'informazione è stata confermata anche dalla seconda fonte.

(Danilo Masoni e Alberto Sisto, ha collaborato Luca Trogni)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia