Carige, ok Ivass a cessione assicurazioni atteso entro maggio - Castelbarco

giovedì 23 aprile 2015 13:25
 

MILANO, 23 aprile (Reuters) - L'autorizzazione dell'Ivass sulla cessione delle compagnie assicurative del gruppo Carige Carige Vita Nuova e Carige Assicurazioni e Riassicurazioni ad Apollo Managament è attesa entro maggio.

Lo ha detto il presidente dell'istituto Cesare Castelbarco, nel corso dell'assemblea sul bilancio e sull'aumento di capitale da 850 milioni deliberato nell'ambito del capital plan per fronteggiare lo shortfall di capitale di 813,4 milioni emerso dal Comprehensive Assessment della Bce dello scorso ottobre.

"Si prevede che l'autorizzazione dell'Ivass possa essere rilascita entro maggio 2015", ha detto Castelbarco.

L'accordo per la cessione delle compagnie assicurative del gruppo ad Apollo Management è stato siglato a fine ottobre scorso per 310 milioni.

A fine dicembre l'operazione ha ricevuto il via libera della Commissione Ue per gli aspetti antitrust, e si attende il semaforo verde dell'Ivass per completare l'iter autorizzativo e perfezionare la vendita.

La vendita degli asset ha un beneficio sul CET1 della banca dello 0,3%.

A fine 2014 Carige aveva un CET1 dell'8,7% (proforma includendo anche la cessione delle assicurazioni) che a fine 2015 dovrebbe salire, nelle stime della banca e includendo l'effetto dell'aumento di capitale in rampa di lancio, al 12,6%, sopra il target minimo imposto dalla Bce dell'11,5%.

Tra gli altri punti all'ordine del giorno dell'assemblea, nella parte straordinaria, l'aumento di capitale riservato per massimi 15,8 milioni da liberarsi mediante conferimento in natura delle partecipazioni di minoranza nelle società controllate Cassa di Risparmio di Savona e Cassa di Risparmio di Carrara e il raggruppamento delle azioni ordinarie e di risparmio ne rapporto di uno a cento.

(Andrea Mandalà)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia