GM, utile trim1 inferiore alle attese, eps 0,56 dlr

giovedì 23 aprile 2015 13:55
 

MILANO, 23 aprile (Reuters) - General Motors ha realizzato nel primo trimestre un profitto inferiore alle attese, a causa della debolezza della domanda in Sud America e Russia e poiché l'aliquota fiscale della società è risultata superiore a quanto ci si aspettasse.

L'utile netto nel primo trimestre è salito di 945 milioni di dollari, o 56 centesimi per azione, contro i 125 milioni di dollari, o 6 centesimi per azione, l'anno precedente. Il risultato dell'anno scorso include i costi relativi ai richiami inclusi quelli di interruttori d'accensione difettosi.

Al netto di poste straordinarie, GM ha guadagnato 86 centesimi per azione, al di sotto dei 97 centesimi che gli analisti interpellati da Ibes di Thomson Reuters si aspettavano.

Il fatturato è sceso del 4,5% a 35,7 miliardi, al di sotto dei 37,6 miliardi attesi dagli analisti. La debolezza dei volumi in Brasile e Russia ha compromesso le vendite, così come l'impatto della debolezza delle valute sudamericane dovute alla forza del dollaro.

- Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia