Finmeccanica, perquisizioni a ex manager Agustawestland per appalto Algeria-Gdf

giovedì 23 aprile 2015 11:23
 

MILANO, 23 aprile (Reuters) - La Guardia di Finanza di Varese sta eseguendo in queste ore 41 perquisizioni in diverse province italiane nell'ambito di una inchiesta condotta dalla procura di Busto Arsizio a carico di ex dirigenti di AgustaWestland, gruppo Finmeccanica, in relazione a una gara d'appalto per la fornitura di elicotteri in Algeria negli anni 2009-2011.

Lo riferisce un comunicato del Nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza di Varese. Nessun commento immediato da Finmeccanica.

Le perquisizioni si stanno svolgendo nelle province di Varese, Bergamo, Milano, Genova, Novara, Padova, Sassari, Siracusa, Treviso e Udine - si legge nella nota - e le ipotesi di reato sono corruzione internazionale e fatture per operazioni inesistenti.

"I fatti in corso di approfondimento - dice la nota - concernono la creazione, da parte di alcuni dirigenti, non più in carica, della AgustaWestland Spa - impresa del gruppo Finmeccanica - di fondi neri, generati mediante l'utilizzo di fatture per operazioni inesistenti e successivamente impiegati per favorire la citata multinazionale italiana nell'aggiudicazione di una gara d'appalto per la fornitura, negli anni 2009/2011, di elicotteri al Governo della Repubblica di Algeria".

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia