Grecia, colloqui dovrebbero chiudersi circa "entro maggio" - Dombrovskis

giovedì 23 aprile 2015 08:33
 

BERLINO, 23 aprile (Reuters) - Il vice presidente della Commissione europea Valdis Dombrovskis ha detto oggi di non aspettarsi un accordo ad aprile con la Grecia, aggiungendo che la negoziazione del debito potrebbe durare fino a maggio, andando dunque oltre la scadenza del 30 aprile.

"Dobbiamo condurre ulteriori colloqui tecnici, che finiranno all'incirca a maggio", ha detto Dombrovskis alla tv tedesca Ard, sottolineando l'importanza che tutte le parti, Grecia inclusa, rispettino i propri obblighi. "I colloqui sono in corso. I progressi non sono buoni", ha aggiunto.

La Grecia, che sta rapidamente esaurendo la liquidità, a febbraio ha assicurato ai suoi partner della zona euro che entro la fine di aprile avrebbe raggiunto un accordo con i creditori su un'ampia lista di riforme per avere i 7,2 miliardi di euro restanti del suo piano di salvataggio.

Funzionari della zona euro si aspettano che la lista venga presentata all'Eurogruppo di domani a Riga.

La scadenza per un accordo sul pacchetto di riforme era stata fissata per il 30 aprile, ma non rispettarla non ha implicazioni pratiche. Potrebbe solo creare imbarazzo politico.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia