Italcementi acquista da Holcim due impianti in Usa

mercoledì 22 aprile 2015 18:57
 

MILANO, 22 aprile (Reuters) - Il gruppo Italcementi, attraverso la filiale Nord Americana Essroc, ha firmato un accordo con Holcim per l'acquisto di un centro di macinazione della loppa d'altoforno a Camden, nel New Jersey, e di un terminal di cemento a Everett, in Massachusetts.

L'accordo, si legge in una nota, sarà perfezionato alla data di completamento della fusione fra Holcim e Lafarge e prevede l'assorbimento degli staff dei due impianti in Essroc.

Essroc "conferma con questa operazione il proprio impegno a cogliere le opportunità di crescita in un mercato molto dinamico e interessato a prodotti ad alto valore aggiunto", sottolinea il comunicato.

Nella nota non sono indicate cifre. La scorsa settimana l'AD di Italcementi Carlo Pesenti, annunciando l'interesse a rilevare piccoli asset in Nord America messi in vendita da Holcim e Lafarge per ragioni antitrust nell'ambito della fusione, aveva parlato di un valore di "qualche decina di milioni di euro" .

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia